Museo Duomo di Fidenza

Il tesoro di San Donnnino: prenota la tua visita

 

Grandi personaggi e pellegrini, andando o tornando da Roma, si fermarono a venerare la tomba del martire e lasciarono al Duomo doni anche sontuosi.

Oggetti di raro pregio storico-artistico e di grande valore liturgico, che assieme ad arredi, vasi e paramenti sacri donati - specialmente dopo l’istituzione della Diocesi (1601) - dai signori, dai borghigiani, dai canonici e dai vescovi di Borgo, sia per abbellire il Duomo che per rendere più fastose le liturgie celebrate nella Cattedrale, costituiscono il cosiddetto Tesoro di S. Donnino, visibile ora quasi al completo nel Museo, aperto nell’anno del grande Giubileo del 2000 nel Palazzo vescovile.


Il Duomo merita una visita a Fidenza, anche solo per godere delle opere d’arte e di devozione che vi si sono accumulate durante il secondo millennio, fra le quali la Madonna con il Bambino, una delle più belle statue di Benedetto Antelami, ora esposta nel Museo del Duomo e diocesano di Fidenza, la cripta romanica e il matroneo nord.



Indirizzo:
Museo del Duomo di Fidenza
Via Don Minzoni, 10/A - 43036 Fidenza (Parma)
telefono e fax: 0524 514883
e-mail: museodelduomo@diocesifidenza.it
sito web: www.museoduomofidenza.it

Orari di visita:
da martedì a domenica
ore 9,30 - 12,00 / ore 15,00 - 18,00
lunedì chiuso
Il Matroneo è visitabile solo su prenotazione. Le visite sono sospese in caso di celebrazione liturgica.

Modalità di ingresso a pagamento: 
Intero: Euro 3,00
Riduzione adulti oltre i 60 anni e Comitive oltre le 20 persone: Euro 2,00
Scolaresche: Euro 1,00

Accessibilità alle persone con disabilità motoria:
L’accesso al museo e alle “sale del tesoro” è possibile a tutti per mezzo di una scala e di un ascensore / piattaforma elevatrice.
La sezione staccata del matroneo nord (in Cattedrale) presenta barriere architettoniche che non consentono la visita, per il momento, da parte di persone con difficoltà motorie.


Museo Duomo di Fidenza